Come rendere più grande una stanza utilizzando i colori

Come rendere più grande una stanza utilizzando i colori

Capita di avere dei locali piccoli e di chiedersi che cosa si potrebbe fare per renderli, almeno visivamente più grandi. Vediamo come fare.

Nelle grandi città dove, a causa dei prezzi esorbitanti delle case, spesso ci si deve accontentare di pochi locali, almeno facciamo in modo che quei locali appaiano il più possibile spaziosi.

La psicologia dei colori ci viene incontro suggerendoci quale colore è meglio utilizzare per rendere una stanza più grande.

Per uno spazio visivo più ampio è necessario fare ricorso a colori freddi, chiari e luminosi; questi colori risaltano meno sulle pareti e riflettendo più luce danno l’impressione che l’ambiente sia più grande.

Perciò, se abbiamo una stanza piccola dobbiamo puntare su colori uniformi che la facciano apparire più grande; pareti e soffitti dovrebbero essere verniciati tutti con lo stesso colore per dilatare visivamente lo spazio.

Non utilizzate tappezzerie con grandi fantasie che rimpicciolirebbero la superficie. Lo stesso discorso vale per le porte ed altri complementi di arredo: utilizzate colori il più possibile simili a quelli delle pareti per non frazionare la superficie.

Per il colore della stanza l’intramontabile bianco è una soluzione ma si può scegliere anche un rosa molto tenue per conferire, comunque, un’atmosfera più calda e accogliente. Anche i mobili dovrebbero adeguarsi e seguire le stesse considerazioni.

Affollare la stanza di mobili color noce scuro certamente vanificherà, per buona parte, la maggior ampiezza conferita alla stanza dal colore delle pareti. Una libreria a sua volta bianca manterrà, invece, la sensazione di aumentata grandezza.
E per finire il pavimento, che dovrebbe essere un’unica grande superficie di colore chiaro senza troppi tappeti.

Lascia un commento